Guida pratica all’uso dei Condizionatori: consigli su installazione e manutenzione

3 min


0

In vista dell’estate e dell’aumento delle alte temperature una delle categorie professionali più richieste è quella del tecnico specializzato che si occupa di montaggio, manutenzione e riparazione degli impianti di condizionamento all’interno di abitazioni provate o ambienti di lavoro.

Installare un condizionatore di ultima generazione è la soluzione ideale per avere il massimo comfort in ambienti di casa o in ufficio, migliorando sensibilmente la vivibilità degli stessi , innalzando le prestazioni energetiche e riducendo i consumi.

La scelta di un sistema di raffreddamento può sembrare una cosa banale ma non lo è affatto: infatti non si dovrebbe mai preferire un condizionatore che non sia di ultima generazione – e che quindi possa fare aumentare i costi in bolletta – poiché ha un costo di partenza inferiore. Sarebbe sempre preferibile orientarsi verso prodotti di condizionamento più costosi ma molto più performanti in termini di prestazioni e consumi.
E’ inoltre molto importante richiedere l’installazione da parte di professionisti qualificati perchè possano montare alla perfezione l’apparecchio sena rischio di rotture o manutenzioni troppo frequenti dovute ad una cattiva installazione.

Il maggior investimento iniziale, dovuto al costo del condizionatore e all’intervento tecnico, sarà certamente ammortizzato con il passare del tempo dal notevole risparmio in bolletta.

Montaggio del condizionatore: tutto quello che c’è da sapere.

Spesso capita di incappare in professionisti poco preparati nell’installazione di impianti di condizionamento a prezzi poco ragionevoli. Proprio per questo motivo è necessario rivolgersi a tecnici specializzati e certificati che sappiano fare bene il proprio lavoro e che soprattutto conoscano a perfezione gli impianti.

Questi professionisti di solito offrono servizi per interventi su due tipologie di impianti, ovvero:

  • Impianto già predisposto, nel caso in cui il climatizzatore venga installato in un ambiente dove ci sia già la predisposizione dell’impianto oppure in sostituzione ad un vecchio modello. In tal caso le tubazioni dovranno essere controllate da tecnici specializzati che possano accertarsi che possano essere riutilizzate.
  • Installazione di un impianto completo, ovvero un impianto totalmente nuovo che comprende anche la posa in opera dell’impianto che prevede tubazioni in gas refrigerante, tubi di scolo della condensa e linee elettriche di alimentazione e controllo delle unità.

CLIMATIZZATORE CONDIZIONATORE AUX INVERTER HA-12 R-32 12000 BTU A++ – A+

Un tecnico specializzato parte dall’analisi della situazione effettuando un sopralluogo volo a conoscere gli ambienti della casa e valutare la predisposizione di un impianto che risponda alle proprie esigenze. E’ fondamentale considerare prima di tutto il numero di stanze da raffreddare e la loro metratura, tenendo in considerazione i costi di elettricità che possono aumentare con la grandezza degli ambienti da climatizzare.

Si valuterà in particolare se è possibile concentrare il fresco a partire dall’ambiente maggiormente utilizzato, altrimenti si prenderà in considerazione la possibilità di montare una sola unità refrigerante e installare uno split per ogni stanza, risparmiando sia sui materiali da acquistare che in bolletta.

Quali caratteristiche si devono valutare per la scelta di un nuovo condizionatore?

Le caratteristiche da valutare per la scelta ottimale di un impianto di condizionamento sono le seguenti:

  • consumo energetico del condizionatore
  • presenza della tecnologia inverter (che garantisce una temperatura costante dell’ambiente)
  • potenza di raffreddamento, espressa in BTU/h. Per capire meglio questo parametro maggiore è il valore maggiore sarà la capacità di raffreddamento
  • rumorosità del condizionatore
  • funzioni aggiuntive come il timer, la programmazione oraria, wi-fi che possono essere indispensabili per chi è fuori casa e vuole programmare ad orari precisi il raffreddamento della casa.

Quanto è importante una corretta manutenzione del condizionatore?

Dopo un periodo di stop del funzionamento del condizionatore durante il periodo invernale è più che mai importante una corretta manutenzione dell’impianto per ripartire nella stagione più calda ed è fondamentale che venga eseguita da personale specializzato. In particolare si deve fare particolare attenzione alla pulizia dei filtri, al controllo del livello e la ricarica del gas refrigerante per poter azionare di nuovo l’impianto in tutta sicurezza per la propria salute.
Inoltre una buona e costante manutenzione dell’impianto apporta vantaggi in termini di consumo e di logoramento del prodotto grazie a una maggiore efficienza dell’impianto di condizionamento.


Like it? Share with your friends!

0

Cosa ne Pensi?

Non mi Piace Non mi Piace
0
Non mi Piace
Mi Piace Mi Piace
1
Mi Piace
Arrabbiato Arrabbiato
0
Arrabbiato
Divertito Divertito
0
Divertito
Termopratico